Casabona

Soccorrono anziano e arrestano figlio

Sono andati a casa di un anziano per soccorrerlo dopo un malore e hanno arrestato, e posto ai domiciliari, suo figlio dopo avere trovato 76 grammi e 3 piante di marijuana. E' successo nel quartiere Lido di Catanzaro. I vicini di casa dell'anziano hanno chiesto l'intervento del 118. Non potendo entrare nell'abitazione, i sanitari hanno chiamato vigili del fuoco e polizia. Mentre i sanitari prestavano le cure e all'ammalato, gli agenti della Squadra volante e del Commissariato di Lido hanno avvertito un forte odore di marijuana provenire da una stanza dove, a dire dell'anziano, alloggiava il figlio, Maurizio Citraro, di 56 anni, già noto alle forze dell'ordine, in quel momento assente. Una volta giunto a casa, gli agenti hanno perquisito l'appartamento, trovando 3 trita-erba e 76 grammi di droga. Poi hanno trovato un vano segreto al quale si accedeva da un armadio privo del fondo posteriore. All'interno è stata trovata una piccola "serra" con tutti gli accorgimenti tecnici e tre piante di marijuana.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie